Matteo Moretti

Designer, Data Journalism Award Winner

Paese:
Italia
Lingua:
ITA

Dopo anni di lavoro nel campo del web, motion design e data visualisation con Erazero, partner MTV Italia, Matteo Moretti inizia la carriera accademica, in principo come lecturer e poi come ricercatore presso la Libera Università di Bolzen-Bolzano.

Dal 2012 ricerca sui metodi e sulle pratiche del visual journalism, una pratica che unisce data journalism e visual storytelling per raccontare fatti complessi, in maniera più coinvolgente ad un pubblico più ampio. Ha co-fondando la piattaforma visualjournalism.unibz.it che contiene i progetti elaborati dai suoi studenti.

Il progetto La Repubblica popolare di Bolzano è stato premiato con il Data Journalism Award 2015 e con l’European Design Award 2016.

EuropaDreaming è il suo progetto più recente, una riflessione transdiscipinare sul sogno Europeo, messo in crisi da quello dei migranti, ha recentemente vinto l’European Design 2017. Giurato per il World Press Photo (categoria immersive storytelling), speaker per Visualized.io e TEDx, concilia l’attività di speaker e designer con la ricerca pratiche innovative e metodi del visual journalism.

8 novembre 2017 10:00 - 18:00

Le metafore visive sono infatti capaci di evocare storie, idee, coinvolgendoci a livello percettivo, cognitivo e riflessivo.

Cosa succede quando visualizziamo dati, fatti e numeri, con metafore visive anziché con metodi tradizionali come testi o grafici?

In questo workshop esploreremo e spingeremo i confini della data visualization e del data storytelling per creare piccole data-storie che esploderanno negli occhi e nella mente del nostro pubblico.

Matteo Moretti

Dopo anni di lavoro nel campo del web, motion design e data visualisation con Erazero, partner MTV Italia, Matteo Moretti inizia la carriera accademica, in principo come lecturer e poi come ricercatore presso la Libera Università di Bolzen-Bolzano.

Dal 2012 ricerca sui metodi e sulle pratiche del visual journalism, una pratica che unisce data journalism e visual storytelling per raccontare fatti complessi, in maniera più coinvolgente ad un pubblico più ampio. Ha co-fondando la piattaforma visualjournalism.unibz.it che contiene i progetti elaborati dai suoi studenti.

Il progetto La Repubblica popolare di Bolzano è stato premiato con il Data Journalism Award 2015 e con l’European Design Award 2016.

EuropaDreaming è il suo progetto più recente, una riflessione transdiscipinare sul sogno Europeo, messo in crisi da quello dei migranti, ha recentemente vinto l’European Design 2017. Giurato per il World Press Photo (categoria immersive storytelling), speaker per Visualized.io e TEDx, concilia l’attività di speaker e designer con la ricerca pratiche innovative e metodi del visual journalism.

Compra il biglietto